Monadi e menadi

Il licenziamento di Giacomo Loprieno, il direttore d’orchestra reo di lesa maestà babbonatalizia, è un buon esempio della condizione antropologica di questo paese. Devo ringraziare il mio amico Antonio Tombolini, osservatore della realtà ben più acuto di quanto lo sia io, per avermi fatto notare quanto questa vicenda sia sintomatica, ben oltre la sua rilevanza … More Monadi e menadi

In difesa delle grandi opere

Chi parla del superamento delle ideologie è, spesso, il più propenso a fabbricarsene di proprie, il più delle volte meno articolate e più vincolanti di quelle già presenti le quali, se non altro, avendo un trascorso di rapporti con la realtà, ne hanno guadagnato in contenuto e in flessibilità. Un caso tipico è quello dell’ostilità preconcetta verso le grandi opere che sarebbero sempre inutili, costose e, soprattutto, tanto foriere di corruzione e malcostume variamente assortito da risultare intrinsecamente immorali. … More In difesa delle grandi opere

Permanenze transitorie

Il francese nella sua limitatezza e poca pretesa e con la sua vanità aderisce molto più facilmente a un tutto uniforme, è più docile agli scopi del governo e quindi uno strumento politico molto migliore del tedesco con la sconfinatezza del suo spirito, la molteplicità e l’originalità degli individui, la tendenza al ragionamento, l’aspirazione continua … More Permanenze transitorie

Dna e destino

Che l’umano abbia ansia di determinismo è cosa nota: che si preferisca la certezza di un destino prestabilito e magari conoscibile allo spaesamento del libero arbitrio è spiegabile come un riflesso condizionato dell’evoluzione, o come il sopravvivere di una morale da schiavi, secondo il detto nietzscheano, il che è poi la stessa cosa. Si tratta di … More Dna e destino

Dove osano le galline

Gli alfieri della tradizione hanno bisogno di identità: non riuscendo a comprendere il mondo in modo razionale, raccogliendo informazioni pertinenti e interpretandole in modo conseguente, pretendono che esso si adatti ai loro scarsi mezzi. Per dare sostanza ad argomenti evidentemente deboli quanto obsoleti, adottano una tecnica abbastanza rozza da essere alla loro portata: asseriscono di … More Dove osano le galline