Corrispondenze

Ho una grande stima per Luigi Castaldi, il cui blog è da anni per me un esempio e un’ispirazione, per la sua straordinaria capacità di affrontare le questioni di maggior momento con acume, profonda conoscenza degli argomenti più vari e stile tanto ricco quanto incisivo. Trovo, però, che a volte la sua capacità di andare … More Corrispondenze

La più balla del mondo

Ogni volta che sento la solita tiritera della Costituzione più bella del mondo mi viene l’orticaria. Innanzitutto perché ho una particolare allergia a ogni manifestazione di quella particolare arroganza dell’ignoranza che permette di estendere all’universo le proprie poco fondate opinioni, esprimendosi in valutazioni di merito tanto più convinte quanto meno fondate, poi perché queste affermazioni … More La più balla del mondo

Bufale orizzontali, censura verticale

L’accusa rivolta a Facebook e Twitter di aver contribuito in modo determinante al successo di Trump, e lo stesso si potrebbe dire del movimento 5 stelle, della Lega e di tutto il simpatico e assortito canagliume populista d’occidente, dice il vero, e al contempo è sbagliata. Se è certamente vero che il populismo campa di bufale, che questi media ne favoriscono la circolazione, e che sulla loro ribalta la bufala ha lo stesso risalto e la stessa dignità della più seria e rigorosa analisi di fatti verificati, rilevanti e significativi, con evidente vantaggio delle bufale, che sono più facili da produrre e fruire, e sono più eclatanti, immediate e viscerali delle ponderose e rigorose analisi dei fatti; se, per farla breve, le celebri parole di Eco sul web e l’imbecillità sono senz’altro vere, temo che il punto non sia esattamente questo o, per meglio dire, che non siano specificamente le policy di Facebook e Twitter. … More Bufale orizzontali, censura verticale

In difesa delle grandi opere

Chi parla del superamento delle ideologie è, spesso, il più propenso a fabbricarsene di proprie, il più delle volte meno articolate e più vincolanti di quelle già presenti le quali, se non altro, avendo un trascorso di rapporti con la realtà, ne hanno guadagnato in contenuto e in flessibilità. Un caso tipico è quello dell’ostilità preconcetta verso le grandi opere che sarebbero sempre inutili, costose e, soprattutto, tanto foriere di corruzione e malcostume variamente assortito da risultare intrinsecamente immorali. … More In difesa delle grandi opere

Roma, la stampa e il complotto

La questione della figura barbina rimediata dall’attuale giunta pentastellata di Roma sta scivolando, e non è caso raro in questo paese, dal grottesco alla farsa: se fino a poco fa al centro dell’attenzione erano le vicissitudini degli assessori e gli inciampi della giunta, oggi tiene banco la difesa, che parte dalla denuncia di un eccessivo accanimento giornalistico e, come spesso accade con la cattiva retorica, da questa premessa indimostrata trae le più sconclusionate conclusioni. … More Roma, la stampa e il complotto

L’emergenza quotidiana

Vivere a Roma, e più in generale in Italia, ha diverse peculiarità. Non si può dire che brilli l’offerta di divertimento, che si sia all’avanguardia o almeno al passo con i tempi, che vi siano chissà che brividi di novità o anche soltanto di eccitazione; semmai, la sensazione più diffusa è il deja vu, e l’atteggiamento … More L’emergenza quotidiana

Dna e destino

Che l’umano abbia ansia di determinismo è cosa nota: che si preferisca la certezza di un destino prestabilito e magari conoscibile allo spaesamento del libero arbitrio è spiegabile come un riflesso condizionato dell’evoluzione, o come il sopravvivere di una morale da schiavi, secondo il detto nietzscheano, il che è poi la stessa cosa. Si tratta di … More Dna e destino

Dove osano le galline

Gli alfieri della tradizione hanno bisogno di identità: non riuscendo a comprendere il mondo in modo razionale, raccogliendo informazioni pertinenti e interpretandole in modo conseguente, pretendono che esso si adatti ai loro scarsi mezzi. Per dare sostanza ad argomenti evidentemente deboli quanto obsoleti, adottano una tecnica abbastanza rozza da essere alla loro portata: asseriscono di … More Dove osano le galline