Corrispondenze

Ho una grande stima per Luigi Castaldi, il cui blog è da anni per me un esempio e un’ispirazione, per la sua straordinaria capacità di affrontare le questioni di maggior momento con acume, profonda conoscenza degli argomenti più vari e stile tanto ricco quanto incisivo. Trovo, però, che a volte la sua capacità di andare … More Corrispondenze

La libertà del padrone

Cercare di capirci qualcosa nel profluvio di annunci che negli ultimi giorni si sono succeduti sul blog dell’ineffabile Beppe Grillo non è facile, se non altro perché leggere una prospettiva unitaria in una matassa di argomenti così eterogenei rischia di incorrere in facili errori, il primo dei quali sarebbe naturalmente quello di presuppore una prospettiva … More La libertà del padrone

La strana macchina delle parole

A tutta prima, sembra abbastanza semplice dire che cosa sia un testo: una sequenza di parole disposte in modo significativo, tale da poter essere riprodotta su diversi supporti. Chiaramente, qui si intende il termine nel suo senso più specifico, quello verbale; sappiamo bene che in molti campi la valenza di testo può essere attribuita a oggetti ben diversi: una musica, innanzitutto, ma anche una sequenza di numeri o di operazioni, un’opera d’altre figurativa e persino un oggetto d’uso, per esempio in ambito archeologico o storico (un reperto è un testo). … More La strana macchina delle parole

La secessione privata

Mi pare che si stia assistendo con frequenza sempre maggiore a casi di conflitto tra l’autorità dello Stato e la proprietà privata, nell’accezione estremamente estesa che oggi prevale. In questo senso, la questione tra Apple e Fbi assume una valenza quasi paradigmatica: al di là del merito specifico, infatti, quello che si profila è un … More La secessione privata